Linee strutturali per smaltire i crediti deteriorati

Premessa Il presente scritto si occupa della problematica, pregnante ed attuale, dei crediti deteriorati, ossia delle esposizioni bancarie nei confronti di soggetti in stato di insolvenza. Si tratta di un’analisi che, partendo dalle definizioni normative, si sofferma sulla incidenza dei crediti stessi sulle procedure fallimentari (anche in termini eminentemente percentuali) e sulla redditività delle imprese, […]
Leggi Altro

Speciale Decreto Banche – I dubbi di incostituzionalità dell’art. 2

Speciale Decreto Banche – I dubbi di incostituzionalità dell’art. 2 Breve illustrazione dell’art. 2 concernente il “Finanziamento alle imprese garantito da trasferimento di bene immobile sospensivamente condizionato” Ai fini dell’indagine sulla complessa intelaiatura del decreto, ci preoccupiamo di esaminare l’art. 2 del D.L. n. 59/2016 (conv., con modifiche, in L. n. 119/2016), concernente il finanziamento […]
Leggi Altro

MA L’USURA È ANCORA UN REATO? MIO CONTRIBUTO SULLA RIVISTA “IL PENALISTA”

MA L’USURA È ANCORA UN REATO? MIO CONTRIBUTO SULLA RIVISTA “IL PENALISTA” È questo un mio contributo per un’autorevole rivista online del Gruppo Giuffré – Il Penalista – in tema di reato di usura. È di quattro anni fa e rimane ancora attuale. Tuttavia si pone un’alternativa dilemmatica: 1- dopo il recente arresto della Cassazione […]
Leggi Altro

La bellezza della nostra costituzione

La bellezza della nostra costituzione Nella festa della Repubblica Marta Cartabia, Presidente della Corte Costituzionale, dalle colonne del “Corriere della Sera”(del 1 giugno) ci invita a riflettere sul significato della parola “Repubblica”,ricordandoci che essa rappresenta un corpo unico, indivisibile necessario per rimuovere tutti gli ostacoli che non rendono possibile la realizzazione del progetto di un’eguaglianza […]
Leggi Altro

Disegno di riforma per la centrale rischi

Disegno di riforma per la centrale rischi È questo il disegno di legge presentato nell’anno 2015 sulla necessità di rivedere il sistema sanzionatorio contro quelle banche ed intermediari che hanno utilizzato la centrale rischi non conformemente al dettato costituzionale.Ne è scaturita una gogna mediatica. Devono valere i seguenti principi: Chi compie l’istruttoria non può identificarsi […]
Leggi Altro

Il sistema centrale rischi va rivisto

A misura di costituzione, il sistema della centrale rischi va rivisto Abbiamo scritto un  saggio sulla centrale rischi. Ne delinea la struttura, criticità, asimmetrie. È una gogna mediatica, causa efficiente di fallimenti, sovraindebitamenti Rappresenta, l’annotazione in centrale rischi, la morte dell’impresa. Bisogna impedire alle banche di seminare miseria. Ecco allora un disegno di legge: punire […]
Leggi Altro

L’USURA DI IMPRESA. CONVEGNO A CATANZARO

L’USURA DI IMPRESA. CONVEGNO A CATANZARO Nelle terre di mafia, camorra, ndrangheta, appare anche il triste fenomeno dell’usura di impresa: l’imprenditore che non ottiene più alcuna linea di credito dalle banche si rivolge agli usurai, i quali comprimono la libertà della vittima, non più richiedendo solo gli interessi (usurari)corrispettivi di quanto hanno prestato, ma impongono, […]
Leggi Altro

GANGBANK:LO SVILIMENTO DEL MERCATO DELLE ASTE IMMOBILIARI. UNA RICHIESTA, AL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA ED AL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA, DI INVIO DI ISPETTORI NEI TRIBUNALI.

GANGBANK:LO SVILIMENTO DEL MERCATO DELLE ASTE IMMOBILIARI. UNA RICHIESTA, AL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA ED AL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA, DI INVIO DI ISPETTORI NEI TRIBUNALI Il mercato delle aste è un altro grave problema nella dinamica delle espropriazioni immobiliari che non fornisce soluzione alcuna: i creditori rimangono tali,i debitori non estinguono la loro pendenza. Alcuni […]
Leggi Altro

RIFORMA DELL’ART. 560 CPC: L’ANATRA ZOPPA ED IL GATTOPARDO.

RIFORMA DELL’ART. 560 CPC: L’ANATRA ZOPPA ED IL GATTOPARDO. Con il decreto legge denominato di “semplificazione e sostegno allo sviluppo” del 14 dicembre scorso n.135 è stata apportata, tra l’altro, una parca modifica all’art. 560 del codice di procedura civile che,nella sua struttura costitutiva,tuttavia,non è stato cambiato(art.4). Infatti rimane inalterato e si aggiunge un altro […]
Leggi Altro

CENTRALE RISCHI: LA NUOVA PESTE.

CENTRALE RISCHI: LA NUOVA PESTE Oramai attraverso la segnalazione alla centrale rischi, di presunti imprenditori inadempienti,si provoca, ineluttabilmente, la distruzione dell’impresa e si rende incipiente il grave danno: l’impossibilità di poter accedere ad altre fonti di credito, indispensabili per un nuovo processo di intrapresa economica. Chi è segnalato esce dal mondo dell’imprenditoria ed è rimosso […]
Leggi Altro