Speciale Decreto Banche – I dubbi di incostituzionalità dell’art. 2

Speciale Decreto Banche – I dubbi di incostituzionalità dell’art. 2 Breve illustrazione dell’art. 2 concernente il “Finanziamento alle imprese garantito da trasferimento di bene immobile sospensivamente condizionato” Ai fini dell’indagine sulla complessa intelaiatura del decreto, ci preoccupiamo di esaminare l’art. 2 del D.L. n. 59/2016 (conv., con modifiche, in L. n. 119/2016), concernente il finanziamento […]
Leggi Altro

SEZIONI UNITE SULLE FIDEIUSSIONI: MA PERCHÉ NON SEGUIRE LA COSTITUZIONE? LA CASSAZIONE NON HA AVUTO CORAGGIO. UNA VITTORIA MUTILATA UN’ANATRA ZOPPA

SEZIONI UNITE SULLE FIDEIUSSIONI: MA PERCHÉ NON SEGUIRE LA COSTITUZIONE? LA CASSAZIONE NON HA AVUTO CORAGGIO. UNA VITTORIA MUTILATA, UN’ANATRA ZOPPA. Su “Il Societario”,periodico on line dell’editore Giuffre’,è stato pubblicato il mio contributo sulla sentenza a sezioni unite in tema di fideiussione omnibus. Insisto nel ritenere che la Corte Suprema non ha avuto il coraggio […]
Leggi Altro

L’INCOSTITUZIONALITA’DELL’ART.50 TESTO UNICO BANCARIO. IL DECRETO INGIUNTIVO: UN’ARMA DEVASTANTE

L’INCOSTITUZIONALITA’DELL’ART.50 TESTO UNICO BANCARIO. IL DECRETO INGIUNTIVO: UN’ARMA DEVASTANTE L’art.50 del testo unico bancario consente, con un semplice saldaconto,di ottenere un decreto ingiuntivo, perché le scritture della banca hanno fede privilegiata. Un grande giurista, di mente acutissima, il napoletano Gustavo Minervini, pose nel lontano 1993 una questione di incostituzionalità di quest’articolo. Oggi le banche sono […]
Leggi Altro

LETTERA AL GOVERNATORE DELLA BANCA D’ITALIA SUI CREDITI DETERIORATI

LETTERA AL GOVERNATORE DELLA BANCA D’ITALIA SUI CREDITI DETERIORATI Chiarissimo Governatore, come le è ben noto la Banca di Italia ha depositato una relazione, nel seno della Commissione Finanze del Senato, tendente ad affossare il disegno di legge 788. Si tratta della proposta legislativa per conferire al debitore il diritto di dire anche la sua […]
Leggi Altro

Le banche che sbagliano l’annotazione in centrale rischi devono essere punite. Necessità di una riforma del testo unico bancario

Le banche che sbagliano l’annotazione in centrale rischi devono essere punite. Necessità di una riforma del testo unico bancario La centrale rischi è uno strumento a disposizione delle banche per garantire ed assicurare che le linee di credito siano affidate ad imprese e privati che siano in grado di restituire il denaro avuto in prestito. […]
Leggi Altro