La Corte di Cassazione accoglie un nostro ricorso in tema di circolazione di titoli di credito e di prova del rapporto causale. Errori del giudice delegato e del curatore. Ma chi paga?

La Corte di Cassazione accoglie un nostro ricorso in tema di circolazione di titoli di credito e di prova del rapporto causale.   Errori del giudice delegato e del curatore.   Ma chi paga?   La Corte di Cassazione accoglie un nostro ricorso sulla base dei seguenti fatti.Veniva respinto dal Tribunale di Cagliari un’insinuazione allo […]
Read More

Abuso di posizione dominante. Annullato fermo amministrativo per una cartella esattoriale contenente credito bancario non munito di preesistente titolo esecutivo.

Abuso di posizione dominante Annullato fermo amministrativo per una cartella esattoriale contenente credito bancario non munito di preesistente titolo esecutivo. Respinto l’assalto della banca: non si ferma neppure al cospetto di un giudicato. Fondamentali principi contenuti nella sentenza del Tribunale di Napoli   Con un nostro libello è stata proposta l’opposizione ad una cartella esattoriale […]
Read More

Il cessionario SPV non è legittimato se non inserito nell’albo di Banca d’Italia per l’attività di riscossione. Sospesa esecuzione per oltre 80 mila euro al Tribunale di Treviso. Accolto il nostro ricorso

Il cessionario SPV non è legittimato se non inserito nell’albo di Banca d’Italia per l’attività di riscossione.   Sospesa esecuzione per oltre 80 mila euro al Tribunale di Treviso.   Accolto il nostro ricorso.   Scrive il Giudice dell’opposizione a precetto:“ l’istanza di sospensione meriti accoglimento poiché [………] la mandataria di [………………..] difetta della necessaria […]
Read More

La Corte di appello di Napoli accoglie nostro gravame in tema di fideiussione. Pregevole pronuncia per la differenza con il contratto autonomo di garanzia.

La Corte di appello di Napoli accoglie nostro gravame in tema di fideiussione. Pregevole pronuncia per la differenza con il contratto autonomo di garanzia. La Corte di Appello di Napoli accoglie un nostro gravame in tema di fideiussioni omnibus che si caratterizza in modo peculiare ed esclusivo( vista l’antitetico orientamento di quella meneghina),per la differenza […]
Read More

LA BANCA NON PASSA. RESPINTE DUE ISTANZE PER OTTENERE LA PROVVISORIA ESECUZIONE DI DECRETI INGIUNTIVI

LA BANCA NON PASSA. RESPINTE DUE ISTANZE PER OTTENERE LA PROVVISORIA ESECUZIONE DI DECRETI INGIUNTIVI Si tratta di due fondamentali provvedimenti con i quali non è stata concessa la provvisoria esecuzione di due decreti ingiuntivi di rilevanti somme. Si evita in primo luogo l’iscrizione ipotecaria sui beni immobili dei debitori. Il primo, quello del Tribunale […]
Read More

BANCA CONDANNATA NELL’AZIONE DI INDEBITO. SPUNTI GIURISPRUDENZIALI INTERESSANTI DELLA SENTENZA IN TEMA DI PROVA DEL CONTRATTO E DI INCOMPLETA PRODUZIONE DI ESTRATTI CONTO

BANCA CONDANNATA NELL’AZIONE DI INDEBITO. SPUNTI GIURISPRUDENZIALI INTERESSANTI DELLA SENTENZA IN TEMA DI PROVA DEL CONTRATTO E DI INCOMPLETA PRODUZIONE DI ESTRATTI CONTO In un’azione di ripetizione proposta dal nostro cliente la banca viene condannata al pagamento di oltre 27 mila euro. La sentenza ha spunti giurisprudenziali convincenti, laddove ammette che il contratto prodotto dal […]
Read More

LA BANCA PERDE IN PRIMO ED IN SECONDO GRADO. UTILIZZA FIDEIUSSIONI FALSE

LA BANCA PERDE IN PRIMO ED IN SECONDO GRADO. UTILIZZA FIDEIUSSIONI FALSE La banca perde in primo ed in secondo grado. Il cliente risparmia 130 mila euro. È sconcertante l’epilogo di questo giudizio, perché dimostra un accanimento dell’istituto di credito che, pur in presenza di una fideiussione falsa, iscrive ipoteca sui beni della cliente,la cui […]
Read More

LA BANCA NON HA PRIVILEGI PER OTTENERE LA REALIZZAZIONE DEL SUO CREDITO ATTRAVERSO LA RISCOSSIONE ESATTORIALE.ANNULLATA CARTELLA PER OLTRE 360 MILA EURO.VIOLATA LA COSTITUZIONE. MA NON PASSA.ACCOLTA LA NOSTRA OPPOSIZIONE. PRECEDENTE GIURISPRUDENZIALE.

LA BANCA NON HA PRIVILEGI PER OTTENERE LA REALIZZAZIONE DEL SUO CREDITO ATTRAVERSO LA RISCOSSIONE ESATTORIALE.ANNULLATA CARTELLA PER OLTRE 360 MILA EURO.VIOLATA LA COSTITUZIONE. MA NON PASSA.ACCOLTA LA NOSTRA OPPOSIZIONE. PRECEDENTE GIURISPRUDENZIALE. La banca come tutte le società private non può utilizzare strumenti ( la riscossione esattoriale) per ottenere il privilegio di escutere con speditezza […]
Read More

LA BANCA TENTA L’INGANNO, MA NON PASSA

LA BANCA TENTA L’INGANNO, MA NON PASSA L’arbitro per le controversie finanziarie condanna la banca a risarcire la perdita da investimento per oltre 23 mila euro perché,in modo ingannevole ed in dispregio alla buona fede ed alla legge di riferimento, il cliente è definito professionale mentre tale non è. È quanto risulta dalla decisione cui […]
Read More

QUEL CHE PENSA LA CORTE DI APPELLO DI NAPOLI IN TEMA DI COMMISSIONE DI MASSIMO SCOPERTO. ACCOLTO NOSTRO APPELLO INCIDENTALE PER OLTRE 130 MILA EURO

QUEL CHE PENSA LA CORTE DI APPELLO DI NAPOLI IN TEMA DI COMMISSIONE DI MASSIMO SCOPERTO. ACCOLTO NOSTRO APPELLO INCIDENTALE PER OLTRE 130 MILA EURO “La c.m.s., per poter essere valida, deve essere, quanto meno, determinabile, non solo nella misura percentuale, ma anche nelle modalità di computo. In altri termini, è necessario che la clausola […]
Read More