Respinta azione di responsabilità della curatela fallimentare. Solo il nostro Cliente non è soccombente.

Respinta azione di responsabilità della Curatela Fallimentare. Solo il nostro cliente non è soccombente. Il malvezzo delle curatele di incardinarle anche quando non si può dimostrarne la fondatezza. Il richiamo alla sentenza delle Sezioni Unite n. 9100/2015 ed alla teoria di Bonelli e Giuseppe Ferri. L’ irresponsabilità dei curatori e “La vittoria di bacheca” Ogni […]
Leggi Altro

Sul prestigioso portale “Diritto della Crisi” un mio saggio sui crediti contestati nel concordato preventivo

Sul prestigioso portale “Diritto della Crisi” un mio saggio sui crediti contestati nel concordato preventivo È una questione cruciale quella dei crediti contestati nel seno del concordato preventivo. Mentre nella liquidazione giudiziale i crediti devono comunque essere delibati attraverso un accertamento che ha profili ed effetti giurisdizionali, di converso, nel concordato preventivo la fase di […]
Leggi Altro

PARTNER 24 ORE PUBBLICA SEI MIEI ARTICOLI SULLA COMPOSIZIONE NEGOZIATA DELLA CRISI

PARTNER 24 ORE PUBBLICA SEI MIEI ARTICOLI SULLA COMPOSIZIONE NEGOZIATA DELLA CRISI Partner 24 Ore pubblica sei miei articoli sulla composizione negoziata della crisi e del concordato semplificato di cui al decreto legge 118/2021. In realtà secondo i dati di infocamere e delle riviste specializzate la procedura non decolla per obiettive ragioni: 1- se già […]
Leggi Altro

IL FALLITO NON CONTA : MIO FOCUS SU “IL FALLIMENTARISTA”

IL FALLITO NON CONTA : MIO FOCUS SU “IL FALLIMENTARISTA” Il fallito non conta ed è sempre stato considerato uno scarto, un materiale di risulta come diceva Zygmunt Bauman.Furono quelli del “Terzo Stato”, che negli ordini degli “Stati Generali “della Francia del 1789, fecero la Rivoluzione.L’abate Joseph Sieyès nel famoso libro “Che cosa è il […]
Leggi Altro

AUTOMATIC STAY PER IL SOVRAINDEBITAMENTO: IL RICORSO SOSPENDA L’ESECUZIONE

AUTOMATIC STAY PER IL SOVRAINDEBITAMENTO: IL RICORSO SOSPENDA L’ESECUZIONE Se si estendesse l’automatic stay anche alle procedure di sovraindebitamento, tutte le azioni esecutive già iniziate, comprese le cautelari,dovrebbero essere sospese. Oggi l’automatic stay è previsto nel seno della legge fallimentare per le domande di concordato( anche in bianco)e di ristrutturazione dei debiti ed è disciplinato dall’art. […]
Leggi Altro

PASSA IN GIUDICATO LA SENTENZA SULLA HOLDING DI FATTO. FINE DI UN MARTIRIO GIUDIZIARIO

PASSA IN GIUDICATO LA SENTENZA SULLA HOLDING DI FATTO. FINE DI UN MARTIRIO GIUDIZIARIO La sezione fallimentare,per tramite del curatore di riferimento,del Tribunale di Nola a seguito della sentenza di Corte di Appello di Napoli, che ha negato favorevolmente per i nostri clienti l’esistenza sulla holding di fatto, non solo ha deciso di non proporre […]
Leggi Altro

LA HOLDING, SOCIETÀ DI FATTO, VA PROVATA. SMENTITA LA CURATELA FALLIMENTARE CHE TENTAVA UNA SPOLIAZIONE IMMOBILIARE.DISTRUTTE AZIENDE E FAMIGLIE

LA HOLDING, SOCIETÀ DI FATTO, VA PROVATA. SMENTITA LA CURATELA FALLIMENTARE CHE TENTAVA UNA SPOLIAZIONE IMMOBILIARE.DISTRUTTE AZIENDE E FAMIGLIE   Questa sentenza- che farà scuola-è il risultato di un contenzioso durato 14 anni. L’attrice,la curatela di un fallimento, si è prodigata a dimostrare l’esistenza di un holding di fatto coinvolgendo anche i semplici soci,con l’obiettivo […]
Leggi Altro

PER UNA SOSPENSIONE DELLE PROCEDURE FALLIMENTARI

PER UNA SOSPENSIONE DELLE PROCEDURE FALLIMENTARI Sulla base dei dati che emergono inconfutabilmente dai più autorevoli centri di rilievo statistico (Svimez, Nomisma) e per le opinioni espresse dalla stampa più accreditata – dal “Sole 24 Ore”al  “Manifesto “- la ripresa economica non sarà possibile, ed è irreversibile una caduta verticale del prodotto interno lordo. È […]
Leggi Altro

L’USURA SOPRAVVENUTA NON ESISTE PER LE SEZIONI UNITE DELLA CASSAZIONE CIVILE: INTERPRETAZIONE EVERSIVA DELL’ART. 644 e 644 TER DEL CODICE PENALE. NECESSITA’ DI ADIRE LA GIUSTIZIA PENALE : LE BANCHE AGISCONO CON DOLO.

L’USURA SOPRAVVENUTA NON ESISTE PER LE SEZIONI UNITE DELLA CASSAZIONE CIVILE: INTERPRETAZIONE EVERSIVA DELL’ART. 644 e 644 TER DEL CODICE PENALE. NECESSITA’ DI ADIRE LA GIUSTIZIA PENALE : LE BANCHE AGISCONO CON DOLO. Con la sentenza n. 24675 le sezioni unite della Cassazione civile hanno conferito un’interpretazione aberrante ed eversiva dell’art.644 del codice penale, perché […]
Leggi Altro