SOVRAINDEBITAMENTO: LA DATA DEGLI ATTI IN FRODE SI RINVIENE DAL COMPIMENTO, NON DALLA SENTENZA.

SOVRAINDEBITAMENTO: LA DATA DEGLI ATTI IN FRODE SI RINVIENE DAL COMPIMENTO, NON DALLA SENTENZA. IL REQUISITO DELLA MERITEVOLEZZA SI VALUTA AL MOMENTO DELL’ESDEBITAZIONE NON DELLA LIQUIDAZIONE. RESPINTO RECLAMO. IL DEBITORE SARÀ LIBERATO DALLE SUE PENDENZE Trattasi di un’articolata ordinanza con la quale il Tribunale di Nola sezione fallimentare rigetta il reclamo della curatela, la quale […]
Leggi Altro

PROVVEDIMENTO DI SOSPENSIONE PER UN’ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE GIÀ AVVIATA E PER UNA VENDITA DI QUOTE SOCIETARIE AI DANNI DEL DEBITORE

PROVVEDIMENTO DI SOSPENSIONE PER UN’ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE GIÀ AVVIATA E PER UNA VENDITA DI QUOTE SOCIETARIE AI DANNI DEL DEBITORE VIS ATTRATTIVA DEL TRIBUNALE FALLIMENTARE ANCHE NEL SENO DEL SOVRAINDEBITAMENTO. CANCELLATA ESPOSIZIONE PER OLTRE DUE MILIONI E CINQUECENTO MILA EURO. Il tribunale di Nola sezione fallimentare rende il fondamentale provvedimento, nel seno di una procedura di […]
Leggi Altro

CANCELLAZIONE E LIBERAZIONE DAI DEBITI. È POSSIBILE PER IL TRIBUNALE DI MILANO PER OLTRE 511 MILA EURO

CANCELLAZIONE E LIBERAZIONE DAI DEBITI. È POSSIBILE PER IL TRIBUNALE DI MILANO PER OLTRE 511 MILA EURO Il Tribunale di Milano accoglie un nostro ricorso in tema di sovraindebitamento e stralcia una posizione debitoria per oltre 511 mila euro. Come si legge nel seno del provvedimento si applica alla fattispecie anche l’istituto della esdebitazione,di cui […]
Leggi Altro

PIANO DEL CONSUMATORE OMOLOGATO,NEL SOLCO DEL CODICE DELLA CRISI D’IMPRESA E DELL’INSOLVENZA. SALVATA LA CASA

PIANO DEL CONSUMATORE OMOLOGATO,NEL SOLCO DEL CODICE DELLA CRISI D’IMPRESA E DELL’INSOLVENZA. SALVATA LA CASA Il tribunale di Napoli Nord rende l’omologazione di un piano del consumatore,nel quale primeggia come novità il fatto che il ricorrente abbia salvato la propria casa. Si tratta di un provvedimento molto raro nei nostri circondari e rientra di pieno […]
Leggi Altro

CON IL SOVRAINDEBITAMENTO SOSPESA UN’ASTA DI IMMOBILE DI OLTRE 850 MILA EURO

CON IL SOVRAINDEBITAMENTO SOSPESA UN’ASTA DI IMMOBILE DI OLTRE 850 MILA EURO È un provvedimento di valore quello ottenuto dallo Studio legale Riccio in tema di sovraindebitamento. Nella fattispecie il Giudice della procedura,nella persona del dott. Mario Fucito della sezione fallimentare del Tribunale di Napoli, ha reso provvedimento con il quale si sospende la vendita […]
Leggi Altro

L’USURA SOPRAVVENUTA NON ESISTE PER LE SEZIONI UNITE DELLA CASSAZIONE CIVILE: INTERPRETAZIONE EVERSIVA DELL’ART. 644 e 644 TER DEL CODICE PENALE. NECESSITA’ DI ADIRE LA GIUSTIZIA PENALE : LE BANCHE AGISCONO CON DOLO.

L’USURA SOPRAVVENUTA NON ESISTE PER LE SEZIONI UNITE DELLA CASSAZIONE CIVILE: INTERPRETAZIONE EVERSIVA DELL’ART. 644 e 644 TER DEL CODICE PENALE. NECESSITA’ DI ADIRE LA GIUSTIZIA PENALE : LE BANCHE AGISCONO CON DOLO. Con la sentenza n. 24675 le sezioni unite della Cassazione civile hanno conferito un’interpretazione aberrante ed eversiva dell’art.644 del codice penale, perché […]
Leggi Altro