Accolto nostro ricorso in Cassazione in tema di onere probatorio nel contenzioso bancario.

ACCOLTO NOSTRO RICORSO IN CASSAZIONE IN TEMA DI ONERE PROBATORIO NEL CONTENZIOSO BANCARIO. NON SEMPRE IL CONTRATTO DI APERTURA DI CREDITO DEVE ESSERE PRODOTTO DALL’ATTORE.RIBALTATA SENTENZA DELLA CORTE DI APPELLO DI BRESCIA. La Corte di Cassazione accoglie un nostro ricorso in tema di onere probatorio nel seno del contenzioso bancario, sancendo che il contratto di […]
Read More

L’azione di responsabilità della curatela contro gli ex amministratori. La prescrizione non decorre sempre dalla sentenza di fallimento

L’azione di responsabilità della curatela contro gli ex amministratori. La prescrizione non decorre sempre dalla sentenza di fallimento. Ottenuta C.T.U. dal Tribunale di Napoli – Sezione Imprese. Anche la giurisprudenza di merito prende in seria considerazione che, in tema di azione di responsabilità proposta , come nel caso che ci riguarda, dalla curatela fallimentare nell’interesse […]
Read More

Omologato il nostro accordo di ristrutturazione dei debiti dal Tribunale di Livorno. Respinta istanza di liquidazione giudiziale del PM

OMOLOGATO NOSTRO ACCORDO DI RISTRUTTURAZIONE DEI DEBITI DAL TRIBUNALE DI LIVORNO. RESPINTA ISTANZA DI LIQUIDAZIONE GIUDIZIALE DEL PUBBLICO MINISTERO. L’omologazione dell’accordo di ristrutturazione dei debiti ex art. 57 CCII ottenuta al Tribunale di Livorno dal mio studio grazie all’apporto fondamentale della collega avv.Antonella D’Errico e dell’advisor commerciale e finanziario dott.Marcello Marcelletti suggerisce fondamentali riflessioni. 1- […]
Read More

Transazione fiscale raggiunta senza cram-down, se non è deteriore per l’Erario. Nostra proposta.

TRANSAZIONE FISCALE RAGGIUNTA SENZA CRAM DOWN, SE NON È DETERIORE PER L’ERARIO.NOSTRA PROPOSTA.   Dunque, la proposta di transazione fiscale non ha necessità di ottenere il cram down, se essa non risulta deteriore per l’Erario.E’ quanto emerge dall’accordo raggiunto dalla nostra cliente con la Direzione Provinciale di Livorno, a seguito di uno strumento di regolazione […]
Read More

Per un danno conseguente ad ingiusta segnalazione alla Centrale Rischi il Giudice – dopo due anni – rimuove il CTU filo bancario.

PER UN DANNO CONSEGUENTE AD INGIUSTA SEGNALAZIONE ALLA CENTRALE RISCHI IL GIUDICE – DOPO DUE ANNI- RIMUOVE IL CTU FILO BANCARIO. LA NOSTRA CITAZIONE È PER OLTRE 10 MILIONI DI EURO. Sono passati due anni affinché il Giudice sciogliesse una delicata riserva: quella di chiamare a chiarimenti il consulente tecnico di ufficio per un elaborato […]
Read More

Respinta azione di responsabilità della curatela fallimentare. Solo il nostro Cliente non è soccombente.

Respinta azione di responsabilità della Curatela Fallimentare. Solo il nostro cliente non è soccombente. Il malvezzo delle curatele di incardinarle anche quando non si può dimostrarne la fondatezza. Il richiamo alla sentenza delle Sezioni Unite n. 9100/2015 ed alla teoria di Bonelli e Giuseppe Ferri. L’ irresponsabilità dei curatori e “La vittoria di bacheca” Ogni […]
Read More

I conti anticipi producono anatocismo occulto nel conto corrente ordinario. Ordinanza da me ottenuta dalla Corte di Appello di Napoli.

  I CONTI ANTICIPI PRODUCONO ANATOCISMO OCCULTO NEL CONTO CORRENTE ORDINARIO. ORDINANZA DA ME OTTENUTA DALLA CORTE DI APPELLO DI NAPOLI. IL CONSULENTE TECNICO DI UFFICIO CHIAMATO AD INDAGARE. RISULTATO DI UNA LUNGA BATTAGLIA, DI OLTRE 10 ANNI. Questa ordinanza mi riempie di orgoglio;una battaglia che sostengo da oltre 10 anni: l’anatocismo nella correlazione tra […]
Read More

Confermato dal Tribunale di Napoli Nord le misure protettive a seguito di nostro ricorso di composizione negoziata della crisi

  CONFERMATE DAL TRIBUNALE DI NAPOLI NORD LE MISURE PROTETTIVE A SEGUITO DI NOSTRO RICORSO DI COMPOSIZIONE NEGOZIATA DELLA CRISI. In ragione di un nostro ricorso di composizione negoziata della crisi il Tribunale di Napoli Nord ha confermato le misure protettive per la ricorrente- debitrice principale- e le ha negate per i fideiussori. In realtà […]
Read More

Il Tribunale di Bologna sospende azione esecutiva su decreto ingiuntivo passato in giudicato reso ai danni del debitore-consumatore su nostro ricorso

  IL TRIBUNALE DI BOLOGNA SOSPENDE AZIONE ESECUTIVA SU DECRETO INGIUNTIVO PASSATO IN GIUDICATO RESO AI DANNI DEL DEBITORE-CONSUMATORE SU NOSTRO RICORSO. Il giudice del Tribunale di Bologna, dott. Atzori, sospende la procedura esecutiva a favore di un nostro Cliente debitore-consumatore. Il provvedimento nasce dall’assunto che il decreto ingiuntivo passato in giudicato, ed in forza […]
Read More

Le motivazioni poste a base dell’assoluzione di un nostro assistito per il reato di false comunicazioni sociali e bancarotta fraudolenta.

LE MOTIVAZIONI POSTE A BASE DELL’ASSOLUZIONE DI UN NOSTRO ASSISTITO PER IL REATO DI FALSE COMUNICAZIONI SOCIALI E BANCAROTTA FRAUDOLENTA. LA TEORIA DELL’ AMMINISTRATORE NON OPERATIVO. Queste le motivazioni della sentenza resa dal Tribunale di Brescia che ha assolto un nostro assistito dal reato di false comunicazioni sociali e bancarotta fraudolenta. Il Giudice infatti ha […]
Read More