Il caso Marocco e l’usuraio di Dante: il sacrilegio dell’aequitas

Il caso Marocco e l’usuraio di Dante: il sacrilegio dell’aequitas Il caso Marocco Il caso Marocco rispecchia alla perfezione la figura dell’usuraio, raccontata da Dante nel XVII canto,  che dovrà patire la sofferenza del fuoco dell’inferno e le pulci ed i tafani gli devono procurare il prurito da impazzimento: “la legge del contrappasso” vuole che, […]
Read More

REPUTAZIONE DELLE BANCHE E IRRISOLTI PROBLEMI DI SISTEMA” CONVEGNO ORGANIZZATO DAL GRUPPO CAFFÈ E DA FAVOR DEBITORIS A ROMA IL 22 NOVEMBRE AL CENTRO CONGRESSI CAVOUR

“REPUTAZIONE DELLE BANCHE E IRRISOLTI PROBLEMI DI SISTEMA” CONVEGNO ORGANIZZATO DAL GRUPPO CAFFÈ E DA FAVOR DEBITORIS A ROMA IL 22 NOVEMBRE AL CENTRO CONGRESSI CAVOUR, CON LA PARTECIPAZIONE DI IMPORTANTI GIORNALISTI DEL SOLE 24 ORE, LIBERO, IL FATTO QUOTIDIANO E DEL MOVIMENTO CINQUE STELLE Ormai siamo al punto di rottura nel rapporto tra banche, […]
Read More

L’USURA SOPRAVVENUTA NON ESISTE PER LE SEZIONI UNITE DELLA CASSAZIONE CIVILE: INTERPRETAZIONE EVERSIVA DELL’ART. 644 e 644 TER DEL CODICE PENALE. NECESSITA’ DI ADIRE LA GIUSTIZIA PENALE : LE BANCHE AGISCONO CON DOLO.

L’USURA SOPRAVVENUTA NON ESISTE PER LE SEZIONI UNITE DELLA CASSAZIONE CIVILE: INTERPRETAZIONE EVERSIVA DELL’ART. 644 e 644 TER DEL CODICE PENALE. NECESSITA’ DI ADIRE LA GIUSTIZIA PENALE : LE BANCHE AGISCONO CON DOLO. Con la sentenza n. 24675 le sezioni unite della Cassazione civile hanno conferito un’interpretazione aberrante ed eversiva dell’art.644 del codice penale, perché […]
Read More

PER L’ISTITUZIONE DI UNA PROCURA NAZIONALE CONTRO GLI ABUSI BANCARI

PER L’ISTITUZIONE DI UNA PROCURA NAZIONALE CONTRO GLI ABUSI BANCARI Secondo quanto argomenta il Sole 24 Ore di Domenica,la crisi complessiva del sistema bancario ammonta ad euro 24 miliardi e 411 milioni, dei quali 13,2 a carico dello Stato e dunque dei contribuenti,mentre 11,2 addossati ai privati. 1-Banca Marche, Etruria, Carichieti e CariFerrara sono costate […]
Read More

SE UNA BANCA VALE UN EURO.

SE UNA BANCA VALE UN EURO Fa impressione sentire le cronache dei giornali che Intesa abbia offerto simbolicamente un euro per comprare gli asset positivi delle banche venete, mentre quelli negativi, crediti deteriorati in particolare, saranno a carico dello Stato ( la stessa operazione da sciacalli San Paolo -oggi Intesa-fu fatta con il Banco di […]
Read More

Commento Ordinanza Sospensione caso Fracassi

Commento Ordinanza Sospensione caso Fracassi Il provvedimento in commento è stato reso a seguito di ricorso proposto nell’ interesse di un cliente della SDL dall’ Avv.Biagio Riccio al fine di ottenere la sospensione delle operazioni di vendita del bene staggito. In particolare, il procuratore dell’ esecutato, è ricorso al giudice dell’ esecuzione sollecitandone il potere discrezionale […]
Read More

FORSE IL DRAGO CAPITOLA

FORSE IL DRAGO CAPITOLA L’ANSA ed il FATTO QUOTIDIANO ON LINE diffondono la notizia che,a seguito di una nostra querela,depositata alla Procura di Torino,nell’interesse del famoso sciatore Giuliano Besson,il Pubblico Ministero Cesare Parodi, su perizie SDL, ha terminato poderose indagini e notificato il relativo avviso di chiusura per l’ex amministratore delegato di Unicredit Alessandro Profumo […]
Read More

LA PROCURA DI MILANO E LA CENTRALE RISCHI: CORAGGIOSA POSIZIONE DI FRANCESCO GRECO

LA PROCURA DI MILANO E LA CENTRALE RISCHI: CORAGGIOSA POSIZIONE DI FRANCESCO GRECO Il procuratore aggiunto di Milano Francesco Greco, che guida il Dipartimento che si occupa del contrasto alla Criminalità finanziaria,in un’intervista pubblicata ieri sul Corriere della sera ha ritenuto :”fra i sistemi di controllo indiretto va segnalata la centrale rischi, quella che informa […]
Read More

LA PROCURA INDAGA CONTRO UNICREDIT. BESSON, GRANDE SCIATORE DELLA VALANGA AZZURRA,OTTIENE GIUSTIZIA

Il mio carissimo amico Giuliano Besson ha ottenuto recentemente, dietro nostra querela, una sospensione dell’azione espropriativa intrapresa dall’Unicredit, grazie al provvedimento reso dal Pubblico Ministero Cesare Parodi della Procura di Torino. Le indagini sono in corso e la speranza è quella di ottenere giustizia, per il riscatto di un grande sportivo ed imprenditore. Il quotidiano […]
Read More