NEGATA LA PROVVISORIA ESECUZIONE DEL DECRETO INGIUNTIVO PER NULLITÀ DELLE FIDEIUSSIONI, IN APPLICAZIONE DELL’ART. 1957 c.c.

La questione in rassegna si inserisce nell’alveo di una giurisprudenza del Tribunale di Salerno che ha reso diverse sentenze per declarare la nullità delle fideiussioni. Nel nostro caso il fideiussore è stato aggredito in dispregio dell’art. 1957 c.c oltre i sei mesi dalla scadenza dell’obbligazione principale, come sostenuto nella nostra opposizione a decreto ingiuntivo: per tal ragione è stata negata alla banca la provvisoria esecuzione.
La materia delle nullità delle fideiussioni regge ancora. Le lobbies non ancora hanno assestato il loro colpo per spazzare via una giurisprudenza favorevole al consumatore. Ma seppur non tarderanno a farsi sentire, rappresenteremo la parte più debole con competenza e cuore.
Link al testo integrale
Sito Web | + Altri Articoli

Lascia un commento

Inviando un commento si accetta la Privacy Policy del sito. Email e Nome non sono obbligatori per lasciare un commento.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.