Fugaci Ritratti prefazione di Vittorio Sgarbi

«Sgarbi appartiene a quegli intellettuali che stanno fuori dal coro. È come D’Annunzio, Pierpaolo Pasolini, Giovanni Testori, Guido Ceronetti, Carmelo Bene,quelli che lasciano il segno.
Se tutti sono progressisti ci sarà qualcuno come Sgarbi che è conservatore, perché non intende buttare il bambino con l’acqua sporca. Se tutti sono conservatori, Sgarbi sarà progressista, genera il polemos nella putredine del mare. Va contro l’omologazione del potere e della cultura anodina, di palazzo, quella degli incartapecoriti. Lo muove la follia di Erasmo ed è profumato di eresia inebriante.
Ha impreziosito il mio libro “Fugaci Ritratti” con la sua prefazione perché ha nelle vene il culto della bellezza»
Biagio Riccio

 
[dzs_videogallery id=”Fugaci Ritratti” db=”main”]
 
Biagio Riccio, avvocato cassazionista di diritto fallimentare, societario e bancario, è l’autore del libro ««Fugaci ritratti», da pochi giorni in tutte le librerie d’Italia per i tipi dell’editore «Rubbettino».
Il libro, che ha una mia prefazione, raccoglie diversi articoli pubblicati su riviste e quotidiani: trattano di mitologia, letteratura, filosofia, storia, costume attualità, tematiche curate con passione dall’autore. Articoli raccolti adesso in questo volume.

Sito Web | + Altri Articoli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.